Coaching Evolutivo

Evolutivo è il nome del nostro approccio di Coaching integrato che considera tre diversi domini – interconnessi tra di loro – : corpo, emozioni e pensiero. Il focus è quindi sui significati (razionali ed emozionali) che vengono associati agli eventi e sul modo in cui vengono elaborati, sentiti e agiti.

Il Coaching evolutivo accompagna le persone alla realizzazione di cambiamenti in qualsiasi ambito (sia Life/personale che Business/aziendale), attraverso una migliore connessione con sé stesse. I cambiamenti desiderati vengono sempre declinati in obiettivi concreti, specifici e misurabili.

Il Coaching evolutivo è un sostegno all’intelligenza evolutiva, intesa come capacità di utilizzare tutte le esperienze – positive o negative – come opportunità di miglioramento personale. Adotta una visione integrata e olistica dell’individuo, al fine di facilitare un pieno sviluppo delle potenzialità personali.

La sua originalità sta nella possibilità di connettere gli elementi verbali allo scenario globale fatto di pensieri, significati e vissuti corporeo/emozionali.

Parole chiave sono:  risultati, complessità, benessere, relazione, integrazione mente-corpo, empatia, emozioni, acquisizione di significato, allineamento

Nel Coaching evolutivo, oltre alla performance assume importanza anche il benessere personale. Oltre al risultato è rilevante il significato che questo risultato assume nella vita di una persona. Per questo motivo nel Coaching evolutivo viene prestata molta attenzione alle convinzioni, ai valori e alle emozioni: aspetti intangibili ma che, proprio per questo, hanno forte influenza sull’autorealizzazione personale e sul raggiungimento di qualsiasi obiettivo. Per auto-realizzarsi ed essere felici è necessario che ci sia un allineamento tra mente, corpo ed emozioni. Il disallineamento (fino a quando non viene consapevolizzato e gestito) produce spesso dubbi, blocchi o auto-sabotaggi.

L’aspetto che non va mai perso di vista è che per raggiungere un qualsiasi obiettivo (sia in ambito aziendale che personale/life) bisogna diventare la persona in grado di raggiungerlo. Le semplici tecniche non bastano, occorre lavorare anche sul proprio setting di competenze, di valori e di convinzioni.

Al pari di altri approcci di coaching umanistico, il Coaching evolutivo è una partnership paritetica, basata su fiducia, ascolto, rispetto, feedback. Accelera il proprio auto-sviluppo verso un traguardo, scelto dal cliente, che viene concordato all’inizio del percorso.

Grazie alla conversazione di coaching il cliente esplora se stesso, scopre nuove possibilità, individua gli ostacoli (interni o esterni) che lo frenano e decide come attuare i cambiamenti necessari a migliorare la propria vita e il proprio benessere. L’attenzione del Coach è orientata alla persona, ai suoi poteri e talenti.

Il coaching è un apprendimento finalizzato all’azione. Non si focalizza sul passato, ma sul presente e sul futuro. Alla fine di ogni incontro il cliente viene facilitato nel trovare quelle “azioni” che lo faranno avanzare verso l’obiettivo che vuole raggiungere.

Il Coaching evolutivo è l’approccio nel quale si riconosce il nostro Gruppo (ICTF – Idee Che TrasFormano), composto da 6 Coach Senior che hanno maturato esperienze e background ampie e diversificate (in ambito life, executive, aziendale, career ecc..).   E’ l’approccio al quale siamo giunti dopo oltre quindici anni di esperienza sul campo, ed è quello – a nostro avviso – che è maggiormente in grado di facilitare il raggiungimento di risultati duraturi e sostenibili nel tempo.

Se vuoi apprendere le competenze professionali del Coaching evolutivo consulta la pagina dedicata al nostro Master in Coaching evolutivo

Sviluppa nuove skill per affrontare nuove sfide!

Compila e invia il form: senza impegno, ti daremo tutte le informazioni necessarie per intraprendere il tuo percorso di crescita.




Ho letto e accetto l'informativa sul trattamento dei dati personali
Share This